Tag Archives: 1971

I CLOWNS di Federico Fellini (1971)

26 Mag

Film TV: Fellini segue alcuni clown e ricostruisce il magico mondo del circo a partire da quando, bambino, entrò per la prima volta sotto un tendone restandone affascinato. Alcuni personaggi della sua infanzia riminese sono a loro volta assimilabili a figure clownesche: la suora nana, il capostazione bersagliato dai lazzi degli studenti, i vetturini della stazione… Con un inconsueto taglio documentaristico, ma senza rinunciare alla sua consueta immaginosità, Fellini crea sullo schermo una metafora della vita attraverso la vita del circo e dei suoi interpreti. Sotto la guida di Tristan Rémy, il film presenta alcuni esponenti di famose famiglie circensi: gli italiani Orfei, i francesi Annie e Gustav Fratellini, ultimi discendenti della celebre dinastia, e poi, ancora: Fanfulla, Père Loriot, Alex e Bario…

Annunci

VIVA LA MUERTE di Fernando Arrabal (1971)

24 Feb

Morandini: Finita la guerra civile, il piccolo spagnolo Fando, malato di tbc, vive con la madre e la zia. Primo film dello scrittore e commediografo Arrabal, emigrato in Francia nel 1955. Autobiografico, pervaso da un’angoscia personale che si mescola con un’aspra critica sociopolitica, baroccamente surrealista e onirico (il funerale di Lorca seguito da una folla di ragazzi di strada nudi), di un lirismo acceso e talvolta atroce. Omaggi a Jean Vigo, elogi da Buñuel, guai con la censura. I disegni dei titoli di testa sono di Roland Topor. Distribuito in DVD (Rarovideo) con interviste all’autore e al saggista Marco Dotti.

Film TV: Fando è un ragazzo dodicenne, nella Spagna franchista, alle prese con la faticosissima trasformazione che consiste nel lasciarsi alle spalle la sua infanzia. Il lavoro per lui è in più complicato da un evento tragico avvenuto qualche anno addietro: l’arresto e la scomparsa del padre durante la guerra civile. Opera prima di Arrabal, surrealista, scrittore e drammaturgo, dal carattere fortemente autobiografico.